È salito a 180 il numero dei morti a causa delle frane in Guatemala

07 ottobre 2015 09:41

È salito a 180 il numero dei morti a causa delle frane in Guatemala. Il fango che ha coperto il quartiere di El Cambray, a Città del Guatemala, è così alto che i soccorritori hanno dovuto scavare per dodici metri per raggiungere i tetti delle case. Le operazioni di salvataggio sono state rallentate da altre due piccole frane, avvenute il 5 ottobre, e dall’instabilità del terreno. Le ricerche sono andate avanti tutto il giorno e risultano ancora 300 dispersi.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il traditore e gli altri film della settimana
Piero Zardo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.