09 ottobre 2015 08:51
Deputati dell’opposizione hanno lanciato gas lacrimogeni durante una sessione del parlamento di Pristina, in Kosovo. L’obiettivo della protesta è di bloccare l’adozione di un accordo sulla normalizzazione delle relazioni con la Serbia. (Petrit Prenaj, Epa/Ansa)