Migliaia di migranti fermi alla frontiera tra Serbia e Croazia

19 ottobre 2015 16:41

Migliaia di migranti fermi alla frontiera tra Serbia e Croazia. Dalla Macedonia domenica sono entrati in Serbia circa 10mila profughi, soprattutto siriani, afgani, iracheni e curdi. L’Unhcr ha riferito di tremila persone nella località di confine serba di Berkasovo, mentre la Slovenia ha stimato almeno cinquemila arrivi dalla Croazia solo nella giornata di lunedì. Nel frattempo l’Eurotunnel di Calais è rimasto bloccato per qualche ora a causa dell’ingresso di centinaia di migranti.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.