10 novembre 2015 12:07

Il Ciad dichiara lo stato d’emergenza dopo un attentato Boko haram. ​Il governatore della regione del lago Ciad, obiettivo ieri di un attentato suicida dei jihadisti di Boko Haram, avrà il potere di interdire la circolazione di persone e veicoli in luoghi e orari prefissati, di ordinare perquisizioni di abitazioni e di sequestrare armi.