Centinaia di medici in tutto il mondo firmano una petizione per chiedere la legalizzazione dell’aborto in Irlanda

21 novembre 2015 14:17

Centinaia di medici in tutto il mondo firmano una petizione per chiedere la legalizzazione dell’aborto in Irlanda. Medici di 44 nazionalità, tra cui anche degli irlandesi, hanno firmato l’appello lanciato da Amnesty international per chiedere al governo irlandese di depenalizzare l’interruzione di gravidanza (ivg). Attualmente in Irlanda un medico che pratica l’ivg rischia fino a 14 anni di carcere.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In viaggio per proteggere il pianeta
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.