L’esercito camerunense libera 900 ostaggi di Boko haram

02 dicembre 2015 18:24

L’esercito camerunense libera 900 ostaggi di Boko haram. Il ministro della difesa del Camerun ha annunciato che l’esercito ha liberato 900 ostaggi presi prigionieri dal gruppo jihadista affiliato allo Stato islamico nel nord del paese e ha ucciso circa cento miliziani. Sono state sequestrate armi e munizioni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.