10 dicembre 2015 17:44

Arrestato uno dei presunti responsabili del genocidio in Ruanda. Ladislas Ntaganzwa, 53 anni, è stato arrestato nella vicina Repubblica democratica del Congo. È accusato di aver organizzato stupri di massa e il massacro di migliaia di persone durante il genocidio del 1994, che ha causato la morte di circa ottantamila persone.