Ancora proteste nel parlamento kosovaro

14 dicembre 2015 14:32
Il lancio di lacrimogeni nel parlamento di Pristina, in Kosovo. Le proteste sono organizzate da mesi dall’opposizione per chiedere l’annullamento dell’accordo per la normalizzazione dei rapporti con la Serbia.
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.