In Ruanda si vota per permettere un terzo mandato al presidente Paul Kagame.

18 dicembre 2015 09:16

In Ruanda si vota per permettere un terzo mandato al presidente Paul Kagame. Se vincerà il sì al referendum saranno approvate alcune modifiche alla costituzione che permetteranno a Kagame di candidarsi alle presidenziali del 2017. La riforma costituzionale è stata già approvata dal parlamento lo scorso novembre.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il Belgio vota per l’Europa ma non solo
Bernard Demonty
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.