24 gennaio 2016 11:15

Mariano Rajoy rinuncia a formare un governo in Spagna. Il leader del Partido popular, primo alle elezioni del 20 dicembre ma senza maggioranza, ha declinato l’incarico di re Filippo VI a chiedere la fiducia del parlamento con un esecutivo di minoranza. La sua decisione è condizionata dall’offerta di Podemos ai socialisti (Psoe) di riunire la sinistra in un governo che avrebbe la maggioranza.