Raid contro i migranti a Stoccolma.

31 gennaio 2016 11:24

Raid contro i migranti a Stoccolma. Ieri nella stazione ferroviaria della capitale svedese un centinaio di neonazisti a volto coperto ha compiuto aggressioni contro migranti e rifugiati e ha distribuito volantini in cui chiedeva alla popolazione di partecipare alle violenze. Il governo svedese ha annunciato qualche giorno fa che espellerà 80mila profughi arrivati nel 2015.

pubblicità

Articolo successivo

Cuori puri ha il coraggio di andare controcorrente
Goffredo Fofi