Il voto in Niger prolungato per un secondo giorno.

22 febbraio 2016 11:13

Il voto in Niger prolungato per un secondo giorno. La decisione è stata presa dopo che ieri ci sono stati problemi in diversi seggi e gli elettori non sono riusciti a votare. L’attuale presidente Mahamadou Issoufou, 63 anni, spera di ottenere un secondo mandato e potrebbe vincere già al primo turno, perché l’opposizione si presenta divisa. I risultati definitivi dovrebbero arrivare entro cinque giorni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La Colombia sceglie una politica coraggiosa con i migranti
Dylan Baddour
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.