In Niger l’opposizione denuncia brogli nelle presidenziali di domenica.

23 febbraio 2016 16:03

In Niger l’opposizione denuncia brogli nelle presidenziali di domenica. I partiti d’opposizione si rifiutano di accettare i risultati parziali dello scrutinio, che danno un vantaggio di oltre 10 punti percentuali all’attuale presidente Mahamadou Issoufou, candidato al secondo mandato. La campagna elettorale è stata segnata da scontri tra i suoi sostenitori e oppositori.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Siamo pronti ad affrontare le nuove epidemie?
Michael Le Page
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.