In Niger l’opposizione denuncia brogli nelle presidenziali di domenica.

23 febbraio 2016 16:03

In Niger l’opposizione denuncia brogli nelle presidenziali di domenica. I partiti d’opposizione si rifiutano di accettare i risultati parziali dello scrutinio, che danno un vantaggio di oltre 10 punti percentuali all’attuale presidente Mahamadou Issoufou, candidato al secondo mandato. La campagna elettorale è stata segnata da scontri tra i suoi sostenitori e oppositori.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.