29 febbraio 2016 15:45

I librai scomparsi di Hong Kong compaiono alla tv di stato cinese. Quattro dei cinque librai di Hong Kong scomparsi negli ultimi mesi hanno raccontato alla tv di stato cinese di essere stati arrestati per aver venduto circa quattromila libri vietati dalla censura a compratori che vivono nella Cina continentale. Le confessioni pubbliche in Cina possono essere imposte per legge.