Una persona su quattro muore per i problemi ambientali.

16 marzo 2016 20:02

Una persona su quattro muore per i problemi ambientali. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), fattori come l’inquinamento dell’aria, i cambiamenti climatici o l’acqua contaminata aumentano il rischio di ictus, infarto e altre malattie non infettive. Nel 2012 12,6 milioni di persone nel mondo sarebbero morte per queste cause. L’Asia sudorientale è la regione più colpita con 3,8 milioni di decessi l’anno.

pubblicità

Articolo successivo

Laminati plastici
Alberto Notarbartolo