Il primo partito del Brasile esce dalla coalizione di governo

29 marzo 2016 20:54

Il primo partito del Brasile esce dalla coalizione di governo. Dopo una riunione di tre minuti, il Partito del movimento democratico (Pmdb) ha deciso di lasciare l’esecutivo della presidente Rousseff. Un ministro del Pmdb si è già dimesso e gli altri sei faranno lo stesso. Il Pmdb ha 66 deputati sui 513 della camera: diventa complicato per Rousseff raccogliere i 172 voti necessari per evitare la destituzione.

pubblicità

Articolo successivo

Il nuovo singolo dei National e le altre canzoni per il weekend
Giovanni Ansaldo