La Cina nomina un inviato speciale per la Siria.

29 marzo 2016 13:17

La Cina nomina un inviato speciale per la Siria. Pechino ha scelto Xie Xiaoyan, ex ambasciatore in Etiopia e presso l’Unione africana, come rappresentante ai negoziati per la pace in Siria. Sul terreno, l’esercito siriano, sostenuto dall’aviazione russa, ha ripreso Palmira, sede di un importante sito archeologico. Secondo il direttore dei beni culturali e dei musei della Siria, l’80 per cento del patrimonio di Palmira è intatto.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La trappola del tempo
Claudio Rossi Marcelli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.