Sale a 64 il numero dei morti in Nagorno-Karabakh.

05 aprile 2016 11:49

Sale a 64 il numero dei morti in Nagorno-Karabakh. È il bilancio di quattro giorni di combattimenti, secondo un conteggio dell’Afp. La scorsa notte sono continuati gli scambi di tiri di artiglieria tra le postazioni dell’esercito azero e dei separatisti armeni. Oggi i rappresentanti di Russia, Stati Uniti e Francia s’incontrano a Vienna per discutere della crisi.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

E alla fine Idomeneo porta a casa la pelle
Daniele Cassandro
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.