Tre caschi blu a processo per gli abusi sessuali nella Repubblica Centrafricana.

05 aprile 2016 10:39

Tre caschi blu a processo per gli abusi sessuali nella Repubblica Centrafricana. Sono i primi soldati congolesi della Minusca, la missione di mantenimento della pace dell’Onu, a comparire in tribunale per rispondere delle accuse di stupro e tentato stupro. Saranno giudicati da una corte di Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo, insieme ad altri diciotto loro compagni. Lo scandalo delle violenze sessuali nella Repubblica Centrafricana ha coinvolto anche i soldati francesi della missione Sangaris.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il Belgio vota per l’Europa ma non solo
Bernard Demonty
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.