In Svezia si dimette il ministro che aveva paragonato gli israeliani ai nazisti.

18 aprile 2016 13:58

In Svezia si dimette il ministro che aveva paragonato gli israeliani ai nazisti. Il primo ministro svedese Stefan Löfven ha confermato che Mehmet Kaplan, ministro per la casa, lo sviluppo urbano e le nuove tecnologie, ha rassegnato le sue dimissioni in seguito alle polemiche scoppiate per la diffusione nel finesettimana di un video, che risale al 2009 in cui criticava la politica israeliana nei confronti della Palestina, arrivando a fare dei paragoni con la Germania nazista.

pubblicità

Articolo successivo

Gli ultimi Jedi e gli altri film del weekend
Piero Zardo