Arrestati giornalisti e attivisti che indagavano sulle sparizioni forzate in Egitto.

25 aprile 2016 17:46

Arrestati giornalisti e attivisti che indagavano sulle sparizioni forzate in Egitto. La reporter Basma Mostafa, che aveva intervistato la famiglia presso la quale erano stati trovati i documenti di Giulio Regeni, è stata fermata insieme a dei colleghi in piazza Tahrir. Il 24 aprile è stato arrestato Ahmed Abdallah, direttore della Commissione egiziana per i diritti e le libertà. Abdallah aveva documentato centinaia di casi di sparizioni forzate nel paese. Le autorità egiziane stanno indagando anche sulla Reuters, che ha da poco pubblicato un articolo sul caso Regeni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.