Almeno venti morti in Rwanda per le piogge torrenziali.

08 maggio 2016 17:54

Almeno venti morti in Rwanda per le piogge torrenziali. Per lo più sono bambini, morti nella notte per degli smottamenti del terreno provocati dalle forti precipitazioni. È successo nel distretto di Gakenke, nel nord del paese, una zona dove la stagione delle piogge quest’anno si sta caratterizzando per l’abbondanza delle precipitazioni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il rap di Slowthai e la rivincita della provincia
Giovanni Ansaldo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.