Tre persone in custodia per il duplice omicidio di matrice terroristica vicino a Parigi.

15 giugno 2016 08:38

Tre persone in custodia per il duplice omicidio di matrice terroristica vicino a Parigi. La procura antiterrorismo, che indaga sul caso, ha disposto il fermo di tre uomini vicini a Larossi Abballa, l’uomo di 25 anni che la sera del 13 giugno ha accoltellato a morte un comandante di polizia a Magnanville, vicino a Parigi, e subito dopo ha ucciso la compagna del poliziotto in un altro edificio. Abballa è stato ucciso nella sua casa, dove si era barricato dopo gli omicidi, in un raid della polizia francese. Secondo gli inquirenti, Abballa si era affiliato al gruppo Stato islamico da tre settimane e su Facebook ha rivendicato gli omicidi subito dopo averli compiuti.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Dall’altra parte del mare, cosa spinge i tunisini a partire
Annalisa Camilli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.