18 giugno 2016 16:09

Vladimir Putin condanna il bando degli atleti russi alle Olimpiadi. Il presidente russo ha definito “ingiusta” la decisione della Federazione internazionale di atletica leggera di escludere la federazione di Mosca dai giochi in programma in agosto a Rio de Janeiro, in Brasile. L’organismo internazionale considera che gli atleti facessero uso di doping con la complicità del Cremlino.