Condannati i quattro esponenti ancora in vita della cellula jihadista di Verviers, in Belgio

06 luglio 2016 11:42

Condannati i quattro esponenti ancora in vita della cellula jihadista di Verviers, in Belgio. Il tribunale di Bruxelles ha comminato pene dagli 8 ai 16 anni di carcere a Marouane el Bali, Souhaib el Abdi, Mohamed Arshad e Omar Damache. Sono stati riconosciuti come i dirigenti della cellula guidata da Abdelhamid Abaaoud, il responsabile degli attacchi di Parigi del 13 novembre 2015, e smantellata lo scorso gennaio.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.