Andrea Leadsom lascia la corsa alla successione del premier britannico David Cameron.

11 luglio 2016 14:39

Andrea Leadsom lascia la corsa alla successione del premier britannico David Cameron. Leadsom, una delle due candidate alla guida del partito conservatore insieme alla ministra dell’interno britannica Theresa May, ha annunciato il suo ritiro. Ufficialmente Leadsom ha spiegato di non avere sufficiente sostegno all’interno del partito conservatore, ma la sua decisione arriva dopo le polemiche sull’intervista rilasciata al Sunday Times in cui diceva che essere madre la rendeva più adatta a diventare primo ministro rispetto a Theresa May, che non ha figli. In seguito Leadsom si è scusata con May. A questo punto May rimane l’unica candidata a succedere a Cameron. Leadsom ha già detto che darà pieno sostegno alla futura premier.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

C’era una volta in Italia
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.