28 settembre 2016 10:31

Si aggrava il bilancio del tifone Megi a Taiwan: almeno quattro morti. I feriti sono più di 260. Le forti piogge hanno causato frane lungo la costa orientale e incidenti in tutto il paese. Tra i feriti anche otto turisti giapponesi che si trovavano a bordo di un autobus che si è ribaltato. Megi, quarto tifone a colpire l’isola da inizio anno, ha un diametro di 500 chilometri e ha portato 300 millimetri di pioggia. Più di ottomila persone hanno dovuto abbandonare le loro case.