12 novembre 2016 14:36

Il consiglio esecutivo del Fondo monetario internazionale approva il prestito all’Egitto. La sera dell’11 novembre è stato dato il via libera a un un piano di aiuti da 12 miliardi di dollari, da erogare in tre anni. La settimana prossima gli egiziani riceveranno i primi 2,75 miliardi di dollari. Per ottenerli Il Cairo aveva messo in atto delle riforme economiche che hanno colpito le fasce più povere della popolazione. Nei giorni scorsi era stato diffuso sui social network un appello a scendere in piazza contro il governo, ma non ha avuto molto seguito.