Un falò di armi illegali

15 novembre 2016 14:41
Oltre cinquemila armi illegali bruciate a Ngong, vicino Nairobi. Le armi sono state sequestrate durante le operazioni della polizia keniana condotte negli ultimi dieci anni.  (Ben Curtis, Ap/Ansa)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il cuore dell’Australia e il momento perfetto
Annamaria Testa
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.