03 dicembre 2016 13:40

Donald Trump ha parlato al telefono con la presidente del Taiwan, causando l’ira dei diplomatici cinesi. Con una telefonata con la presidente taiwanese Tsai Ing-wen, il presidente eletto degli Stati Uniti ha riaperto un canale diplomatico chiuso nel 1979, quando il presidente Jimmy Carter diede inizio alla politica della “Cina unica” che considera l’isola parte della Cina continentale. Il ministero degli esteri cinesi non ha tardato a comunicare le proprie rimostranze, invitando gli Stati Uniti ad evitare ulteriori azioni che potrebbero turbare le relazioni tra i due paesi. Trump ha ricevuto anche la telefonata del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte.