Una sparatoria provoca tre morti a Imatra, in Finlandia.

04 dicembre 2016 14:56

Una sparatoria provoca tre morti a Imatra, in Finlandia. Una politica locale e due giornaliste sono state uccise in una sparatoria intorno alla mezzanotte del 3 dicembre di fronte ad un ristorante nella località di Imatra, nella Finlandia orientale. Un ventitreenne con precedenti penali è stato fermato dalla polizia. Le motivazioni del gesto sono ancora poco chiare. Una delle tre vittime, Tiina Wilen-Jappinen, presiedeva il consiglio comunale della città.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le città calde del futuro
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.