Connessi all’Avana

13 dicembre 2016 16:08
All’Avana, Cuba, dove il governo ha firmato un accordo commerciale con Google per velocizzare la connessione a internet. Al momento l’accesso a internet in tutta l’isola è scarso, molto lento e costoso. (Alexandre Meneghini , Reuters/Contrasto)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

L’identità non esiste ma il potere la usa
Paul B. Preciado
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.