Un’operatrice umanitaria francese è stata rapita a Gao, in Mali.

25 dicembre 2016 14:41

Un’operatrice umanitaria francese è stata rapita a Gao, in Mali. Il Ministero degli esteri francese ha confermato che Sophie Petronin è stata rapita il 24 dicembre nella città di Gao nel nord del paese e che le autorità francesi e maliane stanno lavorando insieme per ritrovarla e liberarla al più presto. Il rapimento non è ancora stato rivendicato e non è chiaro il motivo per cui sia stata rapita. Petronin lavora con una piccola non profit chiamata Aide Gao, che aiuta i bambini che soffrono di malnutrizione.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti