L’attentato di Gerusalemme rivendicato da un gruppo palestinese poco conosciuto.

09 gennaio 2017 18:57

L’attentato di Gerusalemme rivendicato da un gruppo palestinese poco conosciuto. Attraverso un post su un social network arabo il Gruppo dei martiri di Baha Eleyan ha rivendicato l’attentato che domenica 8 gennaio ha causato quattro morti e 17 feriti. Si tratterebbe di un gruppo palestinese che non ha collegamenti internazionali con altri gruppi jihadisti. In precedenza il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha invece sostenuto che il palestinese che ha travolto con un camion un gruppo di soldati sulla passeggiata Armon Hanatziv era un sostenitore del gruppo Stato islamico.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti