12 gennaio 2017 13:46

Dubbi sul piano di Donald Trump per risolvere il conflitto d’interessi. Il direttore dello Us office of governement ethics, un’agenzia indipendente che fa capo al governo statunitense, ha criticato il piano presentato da Donald Trump per mettere il controllo delle sue aziende nelle mani dei figli, dichiarando che non rispetta “gli standard” seguiti dai presidenti del passato. L’11 gennaio il presidente eletto ha dichiarato che la gestione della Trump Organization sarà trasferita in un fondo controllato dai figli Don e Eric. Trump inoltre, scrive Le Monde, ha interessi economici di Trump in diversi paesi stranieri, come Cina, Corea del Sud, India e Brasile.