Firmato un nuovo accordo tra Libia e Italia sui flussi di migranti dal Nord Africa.

03 febbraio 2017 08:46

Firmato un nuovo accordo tra Libia e Italia sui flussi di migranti dal Nord Africa. Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni e il premier libico Fayez Serraj hanno firmato a Roma un memorandum triennale d’intesa per contrastare l’immigrazione illegale, il traffico di esseri umani e il contrabbando tra le sponde sud e nord del Mediterraneo. Serraj è volato a Roma dopo aver incontrato a Bruxelles il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, che ha dichiarato che “è tempo di chiudere la rotta [di migranti] dalla Libia all’Italia”. Il paese africano dovrebbe ricevere aiuti europei in cambio del suo impegno. Si svolgerà oggi a Malta un Consiglio europeo informale sulla questione dei migranti.

pubblicità

Articolo successivo

Israele dovrebbe ascoltare le parole dei palestinesi
Gideon Levy