Rohingya in fuga

07 febbraio 2017 09:22
Donne di etnia rohingya fanno la fila per ricevere il pranzo distribuito da un’associazione umanitaria in un campo profughi di Cox’s Bazar, in Bangladesh. Cox’s Bazar è il distretto bangladese dove cercano riparo i rohingya in fuga dallo stato birmano del Rakhine. (Mohammad Ponir Hossain, Reuters/Contrasto)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le tre crisi che stanno facendo esplodere il Camerun
Yuhniwo Ngenge
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.