Un giudice ha ordinato l’arresto dell’ex presidente peruviano Alejandro Toledo, accusato di corruzione

10 febbraio 2017 09:35

Un giudice ha ordinato l’arresto dell’ex presidente peruviano Alejandro Toledo, accusato di corruzione. Toledo, al governo dal 2001 al 2006, è accusato di aver intascato 20 milioni di dollari in tangenti dall’impresa di costruzioni brasiliana Odebrecht in cambio dell’assegnazione di opere pubbliche. L’ex presidente abita negli Stati Uniti e attualmente si trova a Parigi. L’ordine di arresto arriva dopo che la Obrecht, al centro di uno scandalo internazionale, ha ammesso di aver pagato 29 milioni di dollari in tangenti in Peru tra il 2005 e il 2014.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti