L’amministrazione Trump nega rapporti privilegiati con la Russia

17 febbraio 2017 15:01

L’amministrazione Trump nega rapporti privilegiati con la Russia. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha difeso l’operato della sua amministrazione e ha ribadito di non essere a conoscenza di legami tra il suo staff elettorale e Mosca. Il segretario della difesa James Mattis ha dichiarato che gli Stati Uniti non sono pronti per collaborare militarmente con Mosca, mentre il segretario di stato Rex Tillerson, intervenendo al G20 a Bonn, ha detto che eventuali accordi bilaterali non andranno contro gli interessi degli alleati e ha invitato Mosca a rispettare gli accordi di Minsk e demilitarizzare l’Ucraina.

pubblicità

Articolo successivo

Spiragli di dialogo tra il governo iracheno e le autorità curde
Zuhair al Jezairy