24 febbraio 2017 10:14

Vincent Bolloré è indagato dalla procura di Milano per manipolazione di mercato. L’amministratore delegato della Vivendi è stato iscritto nella lista degli indagati sotto l’accusa di aggiotaggio in relazione all’operazione con la quale il gruppo francese ha acquistato fino al 28 per cento di Mediaset. L’indagine seguirebbe un esposto presentato in procura dalla Fininvest, che detiene il quaranta per cento della rete. Le azioni del titolo Vivendi hanno perso il 3,1 per cento all’apertura della borda di Parigi.