Nei Paesi Bassi vincono i liberali di Mark Rutte

16 marzo 2017 07:39
Il premier olandese Mark Rutte incontra i suoi sostenitori al termine delle elezioni legislative, all’Aia. Con il 93 per cento delle schede scrutinate, il Partito popolare per la libertà e la democrazia (Vvd) di Rutte ha vinto conquistando 33 seggi, mentre i nazionalisti del Partito per la libertà (Pvv), guidato da Geert Wilders, si è fermato a 20. (Yves Herman, Reuters/Contrasto)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il grande ritorno dei signori della guerra in Afghanistan
Jean-Pierre Filiu
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.