28 marzo 2017 15:07
Una poltrona tra i resti trasportati dalla corrente di un fiume che ha esondato durante le forti piogge che hanno colpito il Perù, a Lima. Dall’inizio dell’anno a causa delle valanghe e delle alluvioni nel paese sono morte almeno 90 persone. (Mariana Bazo, Reuters/Contrasto)