05 aprile 2017 15:01

Il governo filippino e i ribelli maiosti hanno concordato un cessate il fuoco temporaneo e la liberazione di alcuni prigionieri. Lo ha annunciato il consigliere presidenziale sul processo di pace. I colloqui tra i guerriglieri del Nuovo esercito del popolo, che combattono da quasi cinquant’anni contro Manila, e il governo sono ripresi questa settimana nei Paesi Bassi con la mediazione della Norvegia.