14 aprile 2017 12:57

Arrestate in Congo due persone sospettate di aver ucciso gli ispettori dell’Onu. Le autorità della Repubblica Democratica del Congo hanno arrestato due persone sospettate dell’omicidio di due ispettori delle Nazioni Unite, i cui corpi erano stati ritrovati il 29 marzo insieme a quello del loro interprete. Dopo l’arresto uno dei due sospetti è riuscito a scappare. La procura generale ha allora messo agli arresti anche i quattro agenti che erano incaricati di sorvegliare i sospetti.