20 gennaio 2023 10:59

Ucraina-Russia
Il 20 gennaio nella base statunitense di Ramstein, in Germania, è prevista una riunione dei paesi che sostengono l’Ucraina per discutere di nuove forniture di armi. Alla vigilia della riunione Stati Uniti, Regno Unito, Svezia e Danimarca hanno annunciato forniture consistenti. In particolare, Washington sbloccherà un aiuto militare da 2,5 miliardi di dollari, che comprende 59 veicoli corazzati da combattimento Bradley, 90 veicoli corazzati per il trasporto truppe Stryker, 53 mezzi corazzati antimina Mrap e 350 veicoli militari da ricognizione Humvee.

Francia
Il 19 gennaio il ministero dell’interno ha affermato che più di un milione di persone hanno partecipato alle manifestazioni in tutto il paese contro un progetto di riforma del sistema pensionistico che prevede un aumento dell’età della pensione da 62 a 64 anni. Secondo la confederazione sindacale Cgt, i manifestanti sono stati più di due milioni. Ci sono stati scioperi in vari settori, tra cui trasporti e scuola. La prossima giornata d’azione contro la riforma sarà il 31 gennaio.

Svizzera
L’attivista svedese per il clima Greta Thunberg, fondatrice dei Fridays for future, ha contestato il 19 gennaio a Davos il Forum economico mondiale che si chiuderà oggi, sostenendo che riunisce “le persone che stanno promuovendo la distruzione del pianeta”. Thunberg ha lanciato un appello per “una mobilitazione di massa contro i combustibili fossili”.

Perù
Il 19 gennaio migliaia di persone, in maggioranza provenienti dalle regioni andine, hanno partecipato a una manifestazione a Lima per chiedere le dimissioni della presidente Dina Boluarte, che si è insediata a dicembre dopo la destituzione del presidente di sinistra Pedro Castillo. Ci sono stati scontri tra manifestanti e polizia. Due persone sono rimaste uccise nel corso delle proteste ad Arequipa e a Macusani, nel sud del paese. Il bilancio dal 7 dicembre sale così a quarantacinque vittime, tra cui un poliziotto.

Stati Uniti
Mary Carmack-Altwies, procuratrice della contea di Santa Fe, nel New Mexico, ha annunciato il 19 gennaio che l’attore Alec Baldwin sarà incriminato per omicidio colposo per aver colpito a morte la direttrice della fotografia Halyna Hutchins durante le riprese del film western Rust. Baldwin rischia una condanna fino a cinque anni di prigione. Con le stesse accuse sarà incriminata anche Hannah Gutierrez-Reed, responsabile del controllo delle armi sul set. L’incidente è avvenuto il 21 ottobre 2021.

Sierra Leone
Il 19 gennaio il presidente Julius Maada Bio ha promulgato una legge che riserva alle donne il 30 per cento dei posti di lavoro nella pubblica amministrazione e in tutte le aziende, sia pubbliche sia private. La quota sarà applicata anche nei consigli d’amministrazione delle aziende e in parlamento. Le donne avranno anche diritto a un congedo di maternità di almeno quattordici settimane.