Talenti europei

08 ottobre 2014 12:42

La mostra Emerging european talents è un progetto sull’Europa, affidato a quattro fotografi emergenti che provengono da diverse zone del vecchio continente.

Con Karczeby Adam Pańczuk ci racconta la vita in un villaggio nell’est della Polonia, dove gli abitanti vivono uno stretto legame con la terra, intesa come metafora della vita.

Karczeby. (Adam Pańczuk)

Marius Schultz dipinge la sua Norvegia come un mondo di bellezza rarefatta, immerso in una natura incontaminata.

First there was nothing. (Marius Schultz)

Il francese Alex Cretey Systermans affronta il microcosmo autonomo di una famiglia che vive una quotidianità in cui tutti si possono ritrovare, con semplicità e senza narcisismo.

Familiar. (Alex Cretey Systermans)

Mentre l’italiana Carlotta Cardana, residente a Londra, presenta Mod couples, un lavoro su chi nel ventunesimo secolo vive ancora la passione per l’universo mod, come se si fosse ancora negli anni sessanta.

Mod couples. (Carlotta Cardana)

Con approcci documentaristici diversi, questi quattro reportage mostrano la fuga dalla collettività e dalla storia nell’Europa di oggi, dove gli individui ricercano universi piccoli e protetti.

Emerging european talents è curata da Sarah Carlet e Arianna Catania ed è ospitata all’interno di Fotografia - Festival internazionale di Roma. La mostra sarà inaugurata il 10 ottobre presso Officine Fotografiche e rimarrà aperta fino al 31 ottobre. (gd)

pubblicità

Articolo successivo

Quando le donne sono al potere possono fare la differenza