14 luglio 2020 08:33

Tra gli anni settanta e ottanta Athens, in Georgia, ha dato i natali a due grandi band: i R.E.M e i B-52’s. I secondi avevano ribattezzato il loro allegro pop elettrico come “estetica da negozio dell’usato”. Nel 1989, con lo zampino della produzione dell’allora ubiquo Don Was, tirarono fuori dai loro scaffali la #canzonedelgiorno, inno alla pessima televisione dell’epoca: “È probabilmente la nostra canzone più esplicitamente politica”, ha dichiarato Fred Schneider, leader della band, nel 2008. “Parlava dello stato del paese: chi l’avrebbe detto che vent’anni dopo saremmo stati peggio?”. Intanto ascoltandola si sta meglio.