09 settembre 2020 07:31

Il Guardian ricorda la #canzonedelgiorno dei Rage Against the Machine, che uscì nel 1992 e riemerse nel 2009 finendo al primo posto in classifica: era diventata la bandiera di una campagna degli appassionati, irritati dal dominio degli artisti di X Factor nelle classifiche di Natale. Scrive Ben Beaumont-Thomas: “Il climax ‘fuck you, I won’t do what you tell me’, che per anni era stato rivolto alla polizia o ai genitori, finì allegramente indirizzato a Simon Cowell, re del talent show musicale: un grande momento per la democrazia britannica”.