16 dicembre 2019 17:28

Con tre figlie piccole, non mi ero ancora ripresa dall’indigestione del primo Frozen che ora ne è uscito un altro. Come fa una madre a evitare questo nuovo tormentone di ghiaccio? –Monica

I miei figli hanno visto Frozen 2 con l’altro papà e io sono disorientato perché ora non so con chi andarlo a vedere. Con un’amica nella stessa situazione stiamo pensando di creare un gruppo di genitori separati i cui figli hanno visto Frozen 2 con l’altro genitore, per andare al cinema tutti insieme. Il primo film ha avuto un tale successo che quasi tutti, grandi e piccoli, vogliono vedere il seguito. Io ho già dovuto rispondere a vari zii e amici di famiglia che volevano prendere i miei figli in prestito per avere una scusa per andarci.

Tu quindi sei un po’ un’eccezione e, anche se sarà difficile sfuggire allo tsunami di merchandising, giocattoli, travestimenti e musica che ti investirà con l’uscita di questo film, sono certo che non avrai difficoltà a trovare qualche volontario per portare al cinema le tue figlie al posto tuo. Scrivi un appello su Facebook e vedrai quante offerte riceverai. E, visto che questo Natale ti risparmierai il kolossal Disney, ti consiglio di recuperare il tuo cinema con le bambine portandole a vedere un piccolo capolavoro animato: La famosa invasione degli orsi in Sicilia. Questa storia antica e magica, realizzata da Lorenzo Mattotti con disegni mozzafiato, rende giustizia al racconto di Dino Buzzati. A mio figlio è piaciuto anche più di Frozen: “ È diverso da tutti i cartoni animati che avevo visto finora”, ha detto.

Questo articolo è uscito sul numero 1337 di Internazionale. Compra questo numero|Abbonati