La Magnum sbarca in tv

15 ottobre 2014 10:07
Da sinistra a destra, David “Chim” Seymour, Werner Bischof e Robert Capa nell’ufficio dell’agenzia Magnum a Parigi, nel 1947.

L’agenzia fotografica Magnum ha annunciato la realizzazione di una serie televisiva dedicata alla sua storia.

La serie sarà prodotta da Carnival Films, la stessa casa di produzione della serie britannica Downton Abbey vincitrice di tre Emmy awards. David Kogan, direttore esecutivo di Magnum ed ex direttore generale della Reuters television, ha detto a Time che la Carnival Films aveva presentato la proposta da diverso tempo. E a luglio è stata accettata da tutti i fotografi dell’agenzia e dagli eredi dei quattro fondatori.

La serie, che non ha ancora un titolo definitivo e non uscirà prima del 2017, racconterà la storia dell’agenzia nei primi anni dalla sua fondazione attraverso le vite e gli sguardi dei fotografi che l’hanno resa uno dei principali punti di riferimento nell’universo della fotografia.

I fondatori della Magnum erano spinti dall’idea di poter cambiare il mondo attraverso le immagini; appassionati e coraggiosi hanno raccontato la realtà sopravvissuta alla seconda guerra mondiale, ha dichiarato Kogan. E l’obiettivo della serie è anche quello di mostrare attraverso le loro foto, il rischioso ma al tempo stesso fondamentale mestiere del fotografo in quanto testimone del suo tempo.

Magnum Photos è stata fondata a Parigi nel 1947 da Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, George Rodger e David Chim Seymour.

pubblicità

Articolo successivo

Il mondo in breve